Scegli il Noleggio a Lungo Termine Porsche

Con il servizio del Noleggio a Lungo Termine di Auto No Problem puoi beneficiare di un pacchetto completo di servizi assicurativi (RCA, Kasco, F/I e Conducente) e manutentivi (manutenzione ordinaria e straordinaria, servizio pneumatici e soccorso stradale in caso di incidente o fermo tecnico) per viaggiare in totale sicurezza.

Una volta terminato il contratto di noleggio, potrai restituire il tuo veicolo (senza alcun tipo di ulteriore impegno) oppure sostituire l'auto in uso con un'altra nuova, sempre a noleggio a lungo termine.

Potrai godere del piacere di utilizzare l'auto, liberandosi da tutte le preoccupazioni legate alla gestione del veicolo, e senza diventarne proprietario. Tante proposte a tua disposizione, contattaci subito e scopri i vantaggi del Noleggio a Lungo Termine Porsche.


Noleggio a Lungo Termine Porsche per Aziende, Professionisti e Privati




Porsche nasce nel 1931 grazie a Ferdinand Porsche. Il primo modello arrivò solo nel lontano 1948. Fu la Porsche 356, una sportiva derivata dalla Volkswagen Maggiolino. Nel 1953, nacque la 550, l’ultima auto guidata da James Dean, ma l'anno della svolta fu il 1963, quando arrivò la 911, un vero e proprio mito. Successivamente, ci furono la Porsche 911 Turbo (1975), la Porsche 928 (1977) e la Porsche 959. Giunti ai giorni nostri, debuttò nel 2002 la Porsche Cayenne (primo SUV del marchio), nel 2003 la Porsche Carrera GT, nel 2009 della Porsche Panamera ed infine nel 2013 la Porsche Macan.

Il comparto delle flotte aziendali e del noleggio a lungo termine sono di grande supporto al marchio Porsche, infatti, grazie ad una notevole richiesta dei SUV Porsche Macan e Porsche Cayenne, e della nuova Panamera, i volumi di vendita del gruppo continuano a crescere anno dopo anno. Le flotte aziendali sono diventate così un target fondamentale nelle strategie di Porsche e ciò lo dimostrano i numeri dei primi 12 mesi del 2016 dove sono state immatricolate 5.119 Porsche, 4.913 Jaguar, 4147 Lexus, 2.052 Maserati e 1.764 Infiniti. Tutti numeri che mettono in mostra con il marchio di Stoccarda sia un vero e proprio nel leader del settore.

Nel corso degli ultimi 3 anni, Porsche Macan si è confermata una delle vetture premium bestseller nel comparto delle flotte aziendali e del noleggio a lungo termine. A bordo della regina dei SUV compatti, si ha l’impressione di essere in un salotto e non in un abitacolo. Il comfort e la facilità di guida sono quelli di una berlina potente, mentre la trazione integrale e un buon assetto di partenza garantiscono ottime prestazioni anche in "off-road". La sua diretta rivale è l'Audi Q5 e, per essere ancor più competitiva, la Macan si è aggiornata esteticamente ed ha adottato contenuti quali il Porsche Communication Management, abbinato a un display touch da 7 pollici, che consente di gestire anche le funzioni del proprio smartphone. 

Porsche Cayenne è sicuramente una delle auto più richieste e vendute dal marchio tedesco. Le caratteristiche più amate sono il Connect Plus, i cerchi da 19 pollici Cayenne design II, il Servotronic Plus, il serbatoio carburante da 100 litri, il pacchetto memory guidatore, il ParkAssistant anteriore e posteriore con telecamera ed i listelli sottoporta in acciaio legato. Optional capaci di offrire ai clienti aziendali un maggiore valore e appetibilità alla vettura. Inoltre, la silenziosità di marcia e il sound potente del motore a otto cilindri sono al livello dei motori V8 Porsche. La sua diretta concorrente è la ben nota Maserati Levante.

Il marchio Porsche è destinato a crescere ancora nel comparto delle flotte aziendali, a testimoniarlo c'è l'esplorazione dei nuovi orizzonti legati all’alimentazione alternativa. Qui entra in gioco la Porsche Panamera 4 E-Hybrid, una vettura destinata alla fascia più alta delle car policy. La nuova Panamera 4 E-Hybrid 2017 offre al suo driver 462 CV, garantiti dalla combinazione tra un motore a benzina V6 2.9 biturbo da 330 CV e uno elettrico da 136 CV. Inoltre, è in grado di viaggiare in modalità esclusivamente elettrica per 50 km e le batterie sono ricaricabili anche dalla presa di corrente domestica. I fleet manager devono solo abituarsi alle misure sovrabbondanti. La Panamera 4 E-Hybrid 2017 è lunga 5,05 metri nella versione standard e 5,2 nella Executive a passo lungo, ma poi le prestazioni sono quasi da vettura sportiva. La compostezza dell’assetto e la precisione con la quale risponde alle correzioni sono esemplari per un’auto che pesa 2,2 tonnellate nella migliore delle ipotesi.

Continua a leggere...