Nuova Porsche Macan

Nuova Porsche Macan 2019: addio diesel e novità hi-tech

Quando uscì sul mercato si parlò di rivoluzione in quel di Zuffenhausen, perché che un marchio di nicchia e a tratti spocchiosetto come quello della Porsche si fosse messo a gareggiare con la concorrenza sui SUV di taglia media, faceva gridare al miracolo. E, forse, nessuno si aspettava davvero il grande successo che poi il crossover di Stoccarda ha riscosso negli anni successivi, tant’è che la casa automobilistica si è trovata a dover mettere in conto di produrre più esemplari di quanti ne avesse previsti.

Non sono passati molti anni da quel giorno ma molte cose sono successe nell’universo dell’automotive, tra le quali l’arrivo sul mercato di personalità da star come la nuova BMW X4, così elegante nelle sue forme arrotondate da coupé che innamora, o della Alfa Romeo Stelvio, regine delle performance e del piacere di guida, tanto per fare un paio di esempi.

Più che comprensibile, dunque, il contrattacco che i tecnici di casa Porsche hanno sferrato con la rispolverata al design, alle dotazioni tecnologiche e alla gamma di motorizzazioni per la Porsche Macan, giusto qualche ritocco prima del restyling più incisivo che arriverà tra un po’ di tempo.

Vediamo insieme cosa è successo e quali sono i cambiamenti che sono stati apportati

Scheda tecnica Porsche Macan
Scheda tecnica Porsche Macan

Nuova Porsche Macan: il design

Giochi di luce sia sul posteriore che sull’anteriore: è questa la prima cosa che balza all’occhio del restyling stilistico della nuova Porsche Macan 2019. LED di serie con moduli tridimensionali, sia sul musetto che sul lato B, sul quale spicca inoltre anche una linea luminosa di raccordo che corre sul portellone.

A proposito di lato B: qui il restyling estetico si sente davvero e la coda sembra più possente, per quel tocco di dinamicità in più che non guasta mai

Nessun grosso cambiamento, invece, per quanto riguarda il frontale, che mantiene le aggressive nervature sul cofano e presenta una nuova griglia un pelo più elegante e raffinata di quella precedente.

Inediti anche i cerchi in lega di diversa misura, 20’’ e 21’’, per i due assi, al fine di sfruttare al massimo la trazione integrale con frizione a lamelle, sportivissima e soprattutto intelligente; interessanti, infine, alcuni dei colori disponibili per la carrozzeria, come l’azzurro “Miami Blue” che siamo certi andrà per la maggiore.

Nuova Porsche Macan 2019: gli interni

Schermo touch da quasi 11’’, 10,9 per la precisione, con risoluzione HD al debutto sul nuovo cruscotto, + 4’’ rispetto al passato, con direzione di tutte le funzioni orchestrata dal Connect Plus, il sistema di navigazione ipertecnologico ed efficientissimo, soprattutto quando collabora con l’App Porsche Connect che aiuta a personalizzare touch e tap.

Belli anche il volante sportivo, di ispirazione 911, dotato di tastino magico, lo Sport Response Button, che permette di sfruttare al massimo il motore per una ventina di secondi ed è dedicato ai veri porschisti, i rivestimenti in pelle, su richiesta, e il climatizzatore automatico a 3 zone, all’occorrenza dotato anche di ionizzatore, per i palati superfini.

Sistemi di assistenza alla guida? Ci sono quasi tutti di serie, compreso il Traffic Jam Assist integrato nell’Adaptive Cruise Control, che frena e accelera quasi da solo quando la velocità di crociera è al di sotto dei 60 km/h.

Versioni e motorizzazioni: addio diesel

È ufficiale: nella gamma di motorizzazione della nuova Porsche Macan 2019 non c’è posto per il diesel. Scelta definitiva.

Arriva, dai cugini di Volkswagen, un “piccolo” benzina turbo con filtro antiparticolato da soli 2 litri, che, però, quando li scioglie tutti, mette su pista 245 cavalli. Risultato? Da 0 a 100 km in 6,7 secondi e 225 km/h. Non il top, siamo sinceri, ma comunque perfetto per rimpiazzare nel cuore degli appassionati la più mite versione a gasolio, anche grazie ai bassi consumi, almeno per il tipo di macchina di cui stiamo parlando, dichiarati intorno ai 185 grammi di CO₂ per chilometro di percorrenza.

Per chi non ha uno spirito troppo pacifico è, invece, in arrivo anche il restyling della nuova Porsche Macan S, già pronta per le ordinazioni, che monta il potente V6, che di cavalli ne spara fin oltre 350, per una forza motrice di 480 Nm di coppia e 254 km/h di velocità massima.Ruggente!

(Visited 87 times, 1 visits today)

Category: Novità Mercato Auto

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *