Nuova BMW Serie 4

Nuove BMW 2018: tutte le news, gli aggiornamenti e i nuovi arrivi della casa dell’Elica

Come ogni anno a Monaco di Baviera si stanno preparando per l’autunno, da sempre foriero di novità e buone notizie per gli appassionati dei modelli della casa dell’Elica, che porterà una ventata d’aria fresca con le nuove BMW 2018 e 2019, alcune delle quali sono molto attese dagli automobilisti più esigenti. In arrivo nuove versioni di modelli già esistenti, come la BMW Serie 1 Metropolitan, nuovi motori per BMW X3 e BMW X4, nuove colorazioni per la carrozzerie della Serie 7, ritocchi di abitacolo per la Serie 5, aggiunta di particolari  interni di pregio e aggiornamenti tecnologici un po’ ovunque, nuovi arrivi di modelli che promettono di diventare protagonisti della scena in poco tempo, come la nuova super lussuosa BMW Serie 8, restyling importanti di modelli iconici come il nuovo SUV BMW X5 e, soprattutto, l’introduzione di particolari dispositivi atti a ridurre le emissioni nocive, in adeguamento alle normative europee, per non parlare della nuova BMW iX3, il primo SUV elettrico di casa, che non vedrà, però, la luce prima della fine del 2020.

Una piccola grande rivoluzione, insomma, che vi vogliamo raccontare nel dettaglio per presentarvi le occasioni che presto potrete cogliere per sedervi al volante di uno dei prestigiosi modelli della casa automobilistica bavarese, sfruttando magari le opportunità offerte dal noleggio lungo termine BMW.

Filtri antiparticolati e catalizzatori: nuove BMW 2018 sempre più green

Partiamo dallo sforzo di re-engineering dei propulsori compiuto dalla casa tedesca: tutti i motori a benzina e a diesel sono stati adeguati durante l’estate per soddisfare la normativa antinquinamento 6d-Temp, una sorta di step intermedio tra l’Euro 6, attualmente in vigore, e l’Euro 6d, che entrerà in vigore a settembre del 2019.

Viene aggiornato, dunque, l’impianto di catalizzazione dei modelli a gasolio con il sistema BluePeformance con AdBlue, che riduce le emissioni di ossido di azoto, e, per i modelli più potenti, anche con il sistema SCR-Selective Catalytic Reduction, che permette di trattare chimicamente i residui tossici dopo la loro emissione.

Per i modelli a benzina, invece, si ricorrerà a un filtro antiparticolato specifico, nato dall’esperienza già maturata per i motori a gasolio, con il risultato di abbassare le emissioni nocive di polveri sottili, di migliorare le prestazioni di guida e di ridurre i consumi fino al 6%.

Le nuove BMW 2018 si rifanno il trucco: nuovi motori, nuove versioni e aggiornamenti estetici

Novità sotto il cofano, invece, per il SUV medio di casa, la BMW X3, arrivato alla sua terza generazione, e per il brillantissimo SUV coupé X4, che monteranno presto il nuovo motore a gasolio a sei cilindri xDrive 30d, sull’X4 in versione leggermente depotenziata, che mette su strada 326 CV e permette di raggiungere i 100 km/h in soli 4,9 secondi.

Tra le nuove BMW 2018, infine, non possiamo non segnalare il nuovo allestimento per la più compatta di famiglia: la Serie 1, infatti, si veste a festa per andare in città con la versione Edition Metropolitan, che si presenta con il nuovo navigatore Business, utilissimi sensori di parcheggio e aggiornamenti del pacchetto degli ADAS, con il riconoscimento della segnaletica e dei limiti di velocità, solo per citarne alcuni.

Si chiama, invece, Frozen Dark Silver Metallic ed è il nuovo colore di carrozzeria per la Serie 5, colore che sarà disponibile, insieme al Frozen Marina Bay Blue, anche per la M5. Nuovi tasti e particolari di pregio andranno ad allestire, infine, i cruscotti della Serie 6 Gran Turismo, mentre si rinnovano i materiali, in pelle Merino, e le scelte cromatiche, ben 11 nuovi colori di carrozzeria, per la Serie 7.

Più cambi automatici e servizi di connettività migliorati

Il cambio automatico Steptronic a otto rapporti, finora molto caro, diventa di serie su molti modelli, sempre nell’ottica di migliorare il livello di efficienza di tutta la gamma e non solo degli esemplari delle versioni più lussuose.

Si aggiorna, inoltre, il sistema di infotainment e di connettività BMW ConnectedDrive, con l’attivazione di nuove funzioni da remoto, come il lampeggio dei fari, l’attivazione e l’impostazione dell’impianto di condizionamento, l’apertura e la chiusura delle porte, e la possibilità di ricaricare i dispositivi anche Wi-Fi, con il servizio Digital Charging Service.

Le novità più ghiotte dei prossimi anni: SUV di lusso, supercar e auto elettriche

Concludiamo la nostra disamina spendendo volentieri due parole su quelle che si presentano come tre protagoniste indiscusse della Casa dell’Elica dei prossimi anni.

Partiamo con la quarta generazione di un mostro sacro come la BMW X5, in arrivo nei prossimi mesi, completamente rivista nell’estetica, più sportiva e muscolosa, e progettata sulla nuova piattaforma CLAR, che regala centimetri per le gambe e toglie qualche chilo di troppo. Prevista anche la versione plug-in.

Continuiamo con la sontuosa BMW Serie 8, una di quelle autovetture che si colloca nell’olimpo delle vetture sportive e dichiara in ogni suo particolare di appartenere a un altro pianeta: lusso estremo, tecnologia da navicella spaziale e anima da auto da corsa. Un vero sogno.

Chiudiamo il nostro articolo con il doveroso accenno alla BMW iX3, il primo SUV della casa bavarese completamente elettrico, che verrà prodotto in Cina, dove pare che i piani alti di Monaco di Baviera abbiano allestito un “polo” per costruire i modelli green di casa e le batterie per alimentarli, a partire dal 2020. Si parla di 400 km di autonomia e di solo mezz’ora per ricaricare le batterie da 70 kWh, ovviamente presso le apposite colonnine da 150 kWh che dovrebbero cominciare ad arrivare a breve, secondo quanto dicono gli esperti del settore.

(Visited 77 times, 1 visits today)

Category: Novità Mercato Auto

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *