Prova la nuova Audi Q5 Sportback con il Noleggio a Lungo Termine

Prova la nuova Audi Q5 Sportback con il Noleggio a Lungo Termine

Dopo l’avvento della SQ8, e della Q3 Sportback, Audi continua ad arricchire la sua gamma di Suv sportivi. A pochi mesi dal debutto della Q5 Restyling, arriva infatti la nuova Audi Q5 Sportback. Ultimo tassello di un tridente pensato per soddisfare il gusto di coloro che amano i Suv grintosi. 

La Q5 Sportback, oltre a rappresentare la variante di mezzo di questa gamma, porta in dote molte caratteristiche interessanti. Sia nell’estetica del design, che nelle funzionalità. Andiamo quindi ad analizzarle insieme. 

Tecnologia Oled e tre varianti di assetto: il design sportivo della nuova Audi Q5 Sportback

Partiamo dall’aspetto e dai dettagli estetici di questo nuovo Suv-coupé Audi. La carrozzeria nelle dimensioni è praticamente identica a quella della Q5 di partenza. Sebbene la lunghezza (4,69 metri) sia maggiore di otto millimetri rispetto al modello base, larghezza (1,89 metri), altezza (1,66) e passo (2,82) sono gli stessi.

Il design, però, presenta i tratti distintivi della linea sportiva dei Suv Audi: con linee sfuggenti che conferiscono un’impronta dinamica e aggressiva. I dettagli ereditati dalla nuova Audi Q5 Sportback, però, non si fermano qui. Come ad esempio i gruppi ottici posteriori con tecnologia Oled, presi direttamente dall’Audi A8

La grafica tripartita delle luci innerva tre diverse modalità luminose, che si intersecano in diverse sequenze di accensione abbinate alle varie funzioni. Come la “leaving home“, la “coming home” o la modalità guida dynamic. Molto interessante è anche il nuovo sistema di segnalazione di prossimità: quando l’auto è ferma, e un veicolo si avvicina a meno di due metri dall’auto, tutti i led si attivano contemporaneamente. 

Per quanto riguarda l’assetto, invece, l’Audi Q5 Sportback presenta tre varianti. Quello sportivo di serie, quello dotato di ammortizzatori idraulici, e l’opzione arricchita con sospensioni pneumatiche adattive.

Quest’ultima soluzione consente di abbassare il corpo vettura di 15 millimetri per la guida dynamic, di alzarlo di 45 millimetri per la guida fuoristrada, oppure di abbassare solamente l’asse posteriore di 55 millimetri per consentire un carico del bagagliaio (capacità minima di 510 litri, che arrivano fino a 1480 con i sedili posteriori abbattuti) più agevole. 

Motorizzazioni: le novità presenti sull’Audi Q5 Sportback

Al momento dell’uscita, sarà disponibile solamente il 2.0 TDI con sistema mild hybrid a 12 volt (204 CV e 400 Nm). Ma più avanti la gamma si arricchirà con la nuova motorizzazione entry level 2.0 TDI 163 CV, il 3.0 V6 TDI con impianto mild hybrid a 48 volt, due differenti powerstep del 2.0 turbobenzina TFSI, e due motorizzazioni ibride plug-in i cui livelli di potenza saranno simili a quelli della Q5 (299 e 367 CV) e dalla SQ5 TDI.

Il sistema di lancio è settato in abbinamento con la trazione integrale inseribile quattro ultra, e ad un cambio doppia frizione a sette marce S tronic. Può contare, inoltre, su un alternatore starter che recupera energia e la immagazzina in una batteria agli ioni di litio. Questo ibrido leggero consente quindi di procedere a motore termico spento quando viene lasciato il pedale del gas. E di attivare lo start&stop in prossimità dei 22 km/h. Per un impatto molto significativo sui consumi nell’utilizzo in città. 

Un altro capitolo nell’analisi della nuova Audi Q5 Sportback, inoltre, va dedicato al sistema di iniezione dell’AdBlue nell’impianto di scarico. Un quattro cilindri TDI, omologato Euro 6d, che fa affidamento su un doppio dosaggio dell’urea. Consentendo una riduzione significativa delle emissioni.

Connettività e assistenza alla guida: le svolte tecnologiche di Audi Q5 Sportback

Passiamo adesso alla dotazione tecnologica di questo modello. Partiamo dai sistemi Adas: il nuovo Suv-coupé Audi, è dotato dei sistemi Audi pre sense city, cruise adattivo, traffic jam assist e active lane assist. Su richiesta del cliente, inoltre, il sistema di assistenza alla guida può essere arricchito con assistenza alla svolta, avviso di uscita, e Collision avoid assist con sterzata automatica.

Ma è soprattutto la disponibilità alla comunicazione Car-to-X che colpisce. Questo sistema, infatti, mette in connessione i veicoli Audi con la stessa tecnologia. Consentendo di ottenere informazioni su condizioni atmosferiche, pericoli limitrofi, limiti di velocità, e parcheggi.
Per quanto riguarda la connettività, questo modello dispone di un’architettura elettronica Mib 3, dell’innovativo Audi virtual cockpit plus con display da 12,3″ e lo schermo touch dell’infotainment da 10,1″.

Il sistema della nuova Q5 Sportback offre ricarica induttiva, connettività Android Auto e Apple CarPlay, riconosce comandi vocali di uso comune, ed è in grado di registrare fino a sei diversi profili di guidatori. Questo significa che le determinate preferenze di guida di ogni membro della famiglia sono riconoscibili: regolazione del sedile, climatizzazione, preferenze musicali, o destinazioni frequenti.

Provala con il Noleggio a Lungo Termine Audi

Questo modello, insomma, è perfetto per tutti coloro che amano le auto sportive, non rinunciando ad un’esperienza di guida sicura, e piena di comfort innovativi.

Vuoi provare e goderti tutto questo senza il peso di tutto ciò che implica l’acquisto? Scegliendo la nostra offerta di noleggio a lungo termine potrai farlo senza pensieri, contando su varie soluzioni per la tua mobilità, che comprendono l’inclusione della manutenzione ordinaria e straordinaria, e tanti altri servizi.

(Visited 143 times, 2 visits today)

Category: Novità Mercato Auto

Tags: